Scuola dell’infanzia di Turriaco Dante Alighieri di
San Canzian d’Isonzo (Gorizia)

 

NOTE ESPLICATIVE

  • Progetto articolato che parte dalla proposta di una figura autorevole – l’agente di Polizia Locale – e che coinvolge tutto il territorio: la costruzione di un gioco dell’oca ambientato nel proprio paese.
  • La ricerca delle caselle del gioco in paese guida i bambini alla scoperta e conoscenza – sistematica e diretta – delle diverse realtà economiche e sociali del territorio e delle persone che lo vivono.
  • La ricostruzione del territorio in un maxi plastico e l’inserimento in esso del gioco e poi la riproduzione del medesimo gioco in formato da tavolo permettono ai bambini di crearsi una rappresentazione mentale dell’ambiente in cui vivono.
    Interessante e stimolante ritornare per le strade del paese assieme a persone che hanno difficoltà motoria e rileggere la viabilità con altri occhi.