Educazione alla mobilità sicura e sostenibile

 

 

Un’esperienza condivisa dal 2007 tra la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Ufficio Scolastico Regionale per il FVG per sensibilizzare tutti gli studenti della Regione ad un’educazione stradale attiva e consapevole.

Oggi il percorso continua arricchendosi con le sinergie delle esperienze maturate, le conoscenze e le competenze sviluppate nel coinvolgimento e la formazione dei docenti, reale elemento concreto per la moltiplicazione delle buone pratiche.

 

SICURAMENTE: progetto regionale di educazione alla mobilità sicura e sostenibile

 

 

Scopo dell’iniziativa è quello di stimolare i giovani ad una riflessione responsabile e partecipata sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sicura e sostenibile –intesa come cultura del rispetto delle regole e degli altri attraverso un confronto diretto con coetanei o con ragazzi più giovani che sfoci nell’acquisizione di abitudini comportamentali corrette.

 

 

Educazione alla mobilità sicura e sostenibile

Un’esperienza condivisa dal 2007 tra la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Ufficio Scolastico Regionale per il FVG per sensibilizzare tutti gli studenti della Regione ad un’educazione stradale attiva e consapevole.

Oggi il percorso continua arricchendosi con le sinergie delle esperienze maturate, le conoscenze e le competenze sviluppate nel coinvolgimento e la formazione dei docenti, reale elemento concreto per la moltiplicazione delle buone pratiche.

SICURAMENTE: progetto regionale di educazione alla mobilità sicura e sostenibile

Scopo dell’iniziativa è quello di stimolare i giovani ad una riflessione responsabile e partecipata sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sicura e sostenibile –intesa come cultura del rispetto delle regole e degli altri attraverso un confronto diretto con coetanei o con ragazzi più giovani che sfoci nell’acquisizione di abitudini comportamentali corrette.

…negli episodi precedenti

…negli episodi precedenti

Link a Sicuramente 2011 concorso di idee per una campagna pubblicitaria sull'educazione alla sicurezza stradale, ufficio scolastico regionale Friuli Venezia Giulia

SICURAMENTE 2011

Concorso d’idee per una campagna pubblicitaria sull’educazione alla Sicurezza Stradale

Concorso a struttura laboratoriale con esperienze di Tutoring e Peer education

 

  • Sezione Letteraria (racconti, libri game, libri interattivi con quiz, ipertesti…)
  • Sezione Arti Figurative (fumetti, fotografie, depliant e locandine…)
  • Sezione Musica e Spettacolo (canzoni, parodie, karaoke, sit-com, spot, cartoni animati, giochi di società o di ruoli…)
  • Sezione Scientifica (siti web, materiale scientifico in power point, applicazioni, video…)
Link a Sicuramente 2012 Concorso d'idee per studenti sulla mobilità sicura e sostenibile, educazione sicurezza stradale

SICURAMENTE 2012

Concorso d’idee per una campagna pubblicitaria sull’educazione alla Sicurezza Stradale

SICURAMENTE INSIEME 2012

Concorso per la realizzazione e documentazione di una esperienza di Peer education sull’educazione alla mobilità

 

  • Sezione Letteraria (racconti, libri game, libri interattivi con quiz, ipertesti…)
  • Sezione Arti Figurative (fumetti, fotografie, depliant e locandine…)
  • Sezione Musica e Spettacolo (canzoni, parodie, karaoke, sit-com, spot, cartoni animati, giochi di società o di ruoli…)
  • Sezione Scientifica (siti web, materiale scientifico in power point, applicazioni, video…)
Link a Sicuramente 2013 Concorso d'idee per gli studenti di istituti superiori del friuli venezia giulia sulla mobilità sicura e sostenibile, educazione sicurezza stradale

SICURAMENTE 2013

Progettare/Realizzare/Documentare un’esperienza applicando il materiale progettato con uno o più gruppi di coetanei o ragazzini più giovani

il Progetto SicuraMENTE Insieme completa il PERCORSO di ricerca/azione che prevede per i giovani coinvolti

  • MOMENTI DI FORMAZIONE E RIFLESSIONE
  • MOMENTI DI PROGETTAZIONE
  • MOMENTI LABORATORIALI in cui interagiscono con altri ragazzi

PARTECIPA ALL'EDIZIONE 2017/2018 DI SICURAMENTE: IL CONCORSO È APERTO A TUTTI GLI STUDENTI DI OGNI ORDINE E GRADO DELLE SCUOLE STATALI PARIFICATE DEL FVG

TRE diversi livelli di iscrizione, valutazione e premiazione:

1. SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE
2. SCUOLA SECONDARIA INFERIORE
3. SCUOLA PRIMARIA E DELL’INFANZIA

DUE diverse modalità di partecipazione, con valutazione e premiazione differenziata:

1. L’INTERA CLASSE
2. PICCOLI GRUPPI SPONTANEI DI STUDENTI (minimo 3 persone)

Tutti i dettagli nel bando SICURAMENTE 2017/2018...

PARTECIPA ALL'EDIZIONE 2017/2018 DI SICURAMENTE: IL CONCORSO È APERTO A TUTTI GLI STUDENTI DI OGNI ORDINE E GRADO DELLE SCUOLE STATALI PARIFICATE DEL FVG

TRE diversi livelli di iscrizione, valutazione e premiazione:

 

1. SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE
2. SCUOLA SECONDARIA INFERIORE
3. SCUOLA PRIMARIA E DELL’INFANZIA

DUE diverse modalità di partecipazione, con valutazione e premiazione differenziata:

1. L’INTERA CLASSE
2. PICCOLI GRUPPI SPONTANEI DI STUDENTI (minimo 3 persone)

Contributi e testimonianze sul progetto SICURAMENTE

Contributi e testimonianze sul progetto SICURAMENTE

——

——

Deborah Serracchiani

Presidente, Regione Friuli Venezia Giulia

“L’educazione scientifica intrecciata all’educazione stradale, attraverso la dinamica e la cinematica, può sensibilizzare proficuamente gli studenti verso un rispetto consapevole delle regole della strada.”

 

Lucia Negrisin

Dirigente Scolastico, Liceo Scientifico Galileo Galilei, Trieste

—-

Maria Sandra Telesca

Assessore alla salute, integrazione socio-sanitaria, politiche sociali e famiglia, Regione Friuli Venezia Giulia

“La Scuola ha un ruolo centrale nell’educazione alla mobilità, dall’infanzia all’adolescenza”

Igor Giacomini

Dirigente titolare, Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia

—-

Mariagrazia Santoro

Assessore alle infrastrutture e territorio, Regione Friuli Venezia Giulia

“Everybody talks about human centred transport and mobility preconditions. But nobody knows what these preconditions look like.”

Ralf Risser

Direttore, FACTUM Institute, Vienna

“…Il cervello del guidatore determina la condotta di guida, la scelta del veicolo, il suo uso e, in definitiva, anche la propensione agli incidenti.”

Max Dorfer

Psicologo del traffico, Azienda sanitaria di Bolzano

L'Ufficio Scolastico per il Friuli Venezia Giulia è a tua disposizione per ogni tipo di informazione. Scrivici, anche solo per stabilire un primo contatto con il progetto SICURAMENTE

Share This