Page 72 - Imparare a vivere la strada
P. 72

considerazioni di partenzaI bambini e i ragazzi che vivono in piccoli centri sono avvantaggiati – rispetto a quelli che vivono in grandi città – in quanto riescono a costruirsi abbastanza presto una rappresentazione mentale sufficientemente precisa e organica dello spazio in cui vivono, grazie a una frequentazione quotidiana e a una fruizione usuale di un ambiente coeso e in buona parte identico per tutti. Si vanno costruendo gradualmente una mappa mentale dell’ambiente in cui individuano dapprima dei landmarks comuni (la scuola, la farmacia, il municipio), successivamente delle strutture direzionali ortogonali costituite dall’incrociarsi delle strade. Grazie a que- sta conoscenza inizieranno abbastanza presto anche a sapersi spostare in modo autonomo, perlomeno in alcuni spazi limitrofi alla propria casa o alla propria scuola. Anche i piccoli centri presentano una segnaletica stradale orizzontale e verti- cale, anche se ridotta, che i bambini, nel loro muoversi spontaneo, inizialmente trascurano. L’impegno delle insegnanti è stato in primo luogo quello di attirare l’attenzione dei bambini sui segnali presenti nel loro ambiente, nel tentativo di farli passare da sfondo trascurato a figura su cui puntare il proprio interesse.2.2in strada insieme70I.C. di Faedis – (UD)Scuola Primaria Giosuè Carduccidi Attimis classe tutor: I (17 alunni)classe partner: grandi di scuola d’infanziaInsegnanti: Emanuela Vidic, Mariagrazia Innocente, Daniela Tosila propostaEcco allora che si è predisposta una situazione in cui il primo approccio con l’educazione stradale viene realizzato non organizzando una occasione costruita e artificiosa, ma inserita in una condizione pratica di quotidianità.L’inizio dell’esperienza per i bambini di prima classe è costituito dalla visita, in Municipio, agli agenti della Polizia Locale di Attimis, che illustrano loro come lastrada da pericolosa possa trasformarsi in sicura. Il percorso scuola-municipio e ritorno è solo una fase di avvio dell’esperienza.


































































































   70   71   72   73   74