Page 65 - Imparare a vivere la strada
P. 65

giocare con regole e segnali stradali1.8camminando sulmaxi sentiero del gioco dell’ocala progettazione e la preparazioneAnche un secondo gruppo di ragazzini di quarta decise di organizzare un gioco dell’oca. Anche questo gruppo fece un percorso di preparazione e di organizzazione simile agli altri, discutendo su quali segnali scegliere e su quali situazioni inserire nelle singole caselle. Ma nel- la scelta della realizzazione presero decisioni diverse. Decisero infatti di costruire un maxi gioco dell’oca da poter disporre sul pavimento: in questo modo i bambi-I.C. Divisione Julia – (TS) Scuola Primaria Ferruccio Dardiclasse tutor: IV C (19 alunni) classe partner: I C (20 alunni)Insegnanti:Laura De Lorenzi, Rita Busdonni avrebbero potuto giocare effettuando un vero percorso, camminando e spostandosi da una casella all’altra, al posto dei segnalini segnaposto. I bambini si sarebbero diver- titi di più perché sarebbe stata una vera gara dove si poteva vedere chi era davanti e chi era indietro, chi sbagliava nel dare la risposta e doveva tornare indietro.Costruirono così delle caselle plasti- ficate singole: in questo modo i bam- bini potevano camminarci sopra, ma soprattutto il percorso poteva avere una disposizione diversa da una partita all’altra: anche questo era un elemento di diversità che avrebbe potuto mante- nere vivo l’interesse dei bambini.Una breve presentazione di tutte tre le esperienze viene riportata nel DVD.Materiali consultabili sul DVDRiesamino che cosa hanno fattole caselle del gioco• 1.6MEMORY–Presentazionedell’esperienzaconimmaginiecommenti• 1.7 GIOCO DELL’OCA – Presentazione dell’esperienza con immagini e commenti deiragazzi• 1.8 MAXI OCA – Presentazione dell’esperienza con immagini e commenti dei ragazzi63


































































































   63   64   65   66   67