Page 22 - Imparare a vivere la strada
P. 22

20un ulteriore spunto di riflessione e di confronto del gruppoFacendo riferimento alle Linee guida per l’educazione stradale del MIUR (consultate costantemente nella loro evoluzione progettuale sul sito ufficiale del MIUR) il team poté individuare delle convergenze costanti tra il proprio progetto e il documento ministeriale che prevede quanto segue:– le linee guida per l’educazione stradale prendono l’avvio dall’educa- zione alla cittadinanza attiva;– i percorsi educativi attinenti al concetto di cittadinanza attiva si basano su metodologie didattiche finalizzate al conseguimento del sapere, del saper fare, del saper essere;– l’educazione stradale è concepita come una forma di cittadinanza agita improntata agli obiettivi formativi del curriculum stabiliti nel piano di programmazione e nel POF;– sono previste cooperazioni inter-istituzionali e accordi di rete tra scuole, tra scuole e enti interessati per programmi sinergici e integrati;– è auspicabile una programmazione in continuità tra ordini di scuole;– viene suggerito lo strumento della peer education come sistema in- teressante sul piano del coinvolgimento e della condivisione delle esperienze;– viene suggerita la realizzazione di ricerche pilota da sottoporre a veri- fica e monitoraggio.educazione stradale e...linee guida del MIUR


































































































   20   21   22   23   24