Page 21 - Imparare a vivere la strada
P. 21

un percorso di crescitaaltri, alla fine, quando acquisiranno il tanto ambito patentino da ciclomotorista o in seguito la patente di guida, non sarà il documento in sé, ma l’abitudine comporta- mentale che avranno fatta propria che – a corollario del percorso – li renderà fruitori autonomi della strada.Il progetto dunque non è un percorso concluso, ma appare come una spirale, dove si riprendono e si reinterpretano i risultati raggiunti, in un processo di rielaborazione che si auspica costantemente migliorante.Cercheremo ora di commentare in modo più analitico questi momenti del nostro percorso: riproporremo i contenuti dibattuti nei diversi incontri, i confronti di espe- rienze e le prese di posizione via via assunte. Riportiamo talvolta alcune delle slide usate nei nostri incontri (1): per i partecipanti sarà un modo per rivivere quei momen- ti e quell’atmosfera di collaborazione, di confronto e di ricerca, per i lettori un mo- do per entrare virtualmente, anche sul piano emotivo in sintonia con il gruppo di ricerca.(1) LeslideutilizzateneltestosonostaterealizzatedaLoredanaCzerwinskyDomenis.19


































































































   19   20   21   22   23