Page 142 - Imparare a vivere la strada
P. 142

la stradaquesta è per quelli che pensano che andare più veloci faccia figo... per quelli che se la cercano!Nella strada ci sono pettegoleho visto morti nei giornali, per il non rispetto delle regole attento, col vento sembra strano ma l’invernopuò trasformare tutto in una strada dell’infernomi chiedi tu, perché mi sciocco?Scooter stra -modificati e si lamentano anche dei posti di blocco vita scialla, quando domani potresti farti il “figo” in giro con la vita degli altri tra le tue mania scrivere un testo cosi forse posso far penacome chi crede che in strada la scena è bere alla sera andare piano non bere, “ridicolo”!Lo dice, un neopatentato che ha la “p” di pericoloio ci guido in strada e giuro non è proprio come appareal giorno d’oggi una persona ha paura di attraversareho visto giovani star male per colpa di squilibratie scooter elaborati, sul suolo frantumatiLa strada è un posto che,dai rispetto a tutti gli altri e alcuni non lo danno a te perché? lo chiedo a te, perché? mi chiedo iola strada a volte è come un oblio, mio dio!Io, cercheròdi stare attento agli altri ed a me stessoil “rispetto”, basta che si comprendae sicuramente, la strada è una cosa stupendaI miei amici si lamentano perche io guido piano,ma sono ancora vivo e di questo ne sono gratoin strada io considero le persone come assassini basta una freccia in meno per non rivedere i tuoi bambini la furia stradale è una malattia molto grave potenzia l’auto bravo al fine di farla scoppiaree andare nelle mani di un dottore in ospedale,cosi imparate a vedere uno stop e non volervi fermaretu tieni in mente,occasioni di ‘sto tipo ci saranno sempre e continuamente gli incidenti andranno all’infinitoe se per colpa tua c’è un testa-coda sei una testa di altro tipo in un semaforo la precedenza non bastaquindi secondo te perché il verde è color speranza?Perché nessuno ti assicura,quindi fai il minimo e per la tua sicurezza almeno allaccia la cintura!140


































































































   140   141   142   143   144